menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di cocaina, crack e hashish nel salernitano: un arresto a Rimini

Ha interessato anche Rimini l'operazione antidroga denominata "Brown Kids" dei Carabinieri di Mercato San Severino (Salerno), che ha portato all'arresto di un cileno di 28 anni

Ha interessato anche Rimini l'operazione antidroga denominata “Brown Kids” dei Carabinieri di Mercato San Severino (Salerno), che ha portato all'arresto di un cileno di 28 anni. Il giovane è stato fermato in esecuzione ad un'ordine di custodia cautelare in carcere firmato dal tribunale di Salerno. Con lui sono finite in carcere anche sei persone, ritenute responsabili di una fiorente attività di spaccio di hashish, canapa indiana, cocaina, crack e metadone nel salernitano.

Le indagini sono iniziate nel dicembre 2010 a seguito del ricovero in prognosi riservata di un 17enne per overdose, deceduto il 26 giugno scorso nella sua abitazione a seguito di un’ulteriore assunzione di un’ulteriore eccessiva quantità di stupefacente. L’attività investigativa, pur non permettendo di risalire in maniera inequivocabile al pusher che aveva ceduto lo stupefacente che aveva causato l’overdose del minorenne, ha permesso però di far luce su un’allarmante e fiorente attività di spaccio gestita da una rete di spacciatori che fornivano un nutrito gruppo di tossicodipendenti, tutti abbastanza giovani ed in svariati casi minorenni, affliggendo il territorio di Mercato San Severino e zone limitrofe.

Gli indagati, pur operando individualmente, spesso ricorrevano ad una sorta di “reciproca assistenza” effettuando anche interscambi di clienti e sostanze stupefacenti. Gli appuntamenti, concordati telefonicamente e fissati in luoghi ritenuti sicuri o particolarmente affollati, venivano documentati attraverso servizi di osservazione, pedinamenti ed attività di captazione, grazie alle quali i Carabinieri hanno sequestrato circa 200 grammi di hashish, canapa indiana, cocaina, crack e metadone. Lo spaccio avveniva anche davanti a locali frequentati da studenti universitari per un giro d’affari di oltre 10mila euro mensili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento