Spaccio in coppia a Riccione: droga addosso e in casa. Due arresti

Due arresti in pieno centro per droga a Riccione. Al termine di una breve ma articolata attività di indagine, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Due arresti in pieno centro per droga a Riccione. Al termine di una breve ma articolata attività di indagine, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto  in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: un ventisettenne dominicano, nullafacente e un  quarantenne algerino, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato, clandestino.

Il fatto alle ore 23.30 nella notte tra venerdì e sabato. A Riccione. Il tutto nasceva da un controllo dei militari dell’Aliquota Radiomobile i quali, transitando lungo Viale Castrocaro, notavano il dominicano  aggirarsi con fare sospetto per poi sostare presso una fermata d’autobus: si procedeva dunque ad un controllo d’iniziativa che portava prima al rinvenimento di circa 149 grmmi di marijuana celati in una busta di plastica, poi, alla successiva perquisizione domiciliare, di ulteriori 6 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione.

L’attività di perquisizione veniva poi estesa ad un secondo appartamento, occupato dall’algerino, portando al sequestro di  circa gr. 34,28 di cocaina, gr.0,2 di hashish nonché  attrezzatura idonea al confezionamento dello stupefacente: nel contesto dell’attività, si acclarava anche che l’algerino era colpito anche da un ordine di  esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica del Tribunale di Bologna, dovendo espiare una pena di otto mesi di reclusione per resistenza a Pubblico Ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento