Spaccio in piazzale Roma a Riccione, 5 arresti della polizia di Stato

Un egiziano e 4 marocchini finiti nella rete delle forze dell'ordine con un vero e proprio campionario di droghe

Un vero e proprio campionario di droghe, tra cocaina, marijuana ed hashish, nascosto sotto i teli da spiaggia quello scoperto dagli agenti della polizia di Stato a Riccione sulla spiaggia libera di piazzale Roma. Gli agenti, col supporto delle unità Cinofile, sono entrati in azione nella serata di lunedì quando, stesi sulla battigia, hanno notato un gruppo di nordafricani e, attorno a loro, un capannello di ragazzini. Intervenuti, gli stranieri hanno cercato di disfarsi di alcuni involucri ma, il naso degli agenti in divisa, ha permesso di recuperare svariate dosi di stupefacenti. I nordafricani, 1 egiziano e 4 marocchini tutti tra i 20 e i 30 anni, sono stati portati presso il punto operativo che la polizia di Stato ha allestito in Piazzale Roma e, una volta identificati, trasferiti in Questura agli arresti. Dopo una notte in camera di sicurezza, sono stati processati per direttissima martedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento