Spara cinque colpi di fucile in casa: trovato 60enne in stato confusionale

Ha esploso cinque colpi di fucile in casa con un'arma regolarmente denunciata, mentre era da solo. E' successo domenica mattina in un'abitazione della Val Marecchia e sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria

Ha esploso cinque colpi di fucile in casa con un'arma regolarmente denunciata, mentre era da solo. E' successo domenica mattina in un'abitazione della Val Marecchia e sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria. Dopo gli spari un vicino di casa ha dato l'allarme. I militari hanno attuato tutte le procedure di sicurezza, e sono riusciti ad avvicinare l'uomo, un sessantenne, che, reso inoffensivo, è stato tranquillizzato.

L'individuo è stato poi trasportato all'ospedale di Rimini in stato confusionale. Gli uomini dell'Arma hanno sequestrato le armi da caccia regolarmente detenute e munizionamento di vario calibro non legalmente detenuto. Il 60enne è stato denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizionamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento