rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Spara colpi di pistola a San Marino e fugge in Italia, individuato malvivente armato

Dalla Repubblica del Titano l'uomo è arrivato fino a Miramare dove è stato scoperto dai carabinieri in un residence

Pomeriggio agitato, quello di giovedì, al confine tra l'Italia e la Repubblica di San Marino che si è concluso con l'individuazione di un malvivente armato di pistola poi rivelatasi a salve. L'allarme è scattato verso le 16 quando, le forze dell'ordine del Titano, hanno allertato i carabinieri per un individuo che aveva esploso in aria un colpo di pistola per poi fuggire dalla piccola Repubblica a bordo di un'utilitaria. I militari dell'Arma, vista la pericolosità della situazione, hanno subito istituito dei posti di blocco lungo le principali strade che collegano San Marino a Rimini mentre, nel frattempo, la Gendarmeria è riuscita ad identificare l'autore dello sparo fronendo ai carabinieri le coordinate per rintracciarlo. Le pattuglie si sono così dirette in un residence di Mirmarare dove hanno intercettato un 22enne albanese domiciliato nella struttura ricettiva. Dopo il via libera dell'autorità giudiziaria, i militari dell'Arma hanno fatto irruzione nell'appartamento, bloccando lo straniero.

All'interno sono stati trovati una pistola a salve, completa di caricatore con 3 proiettili calibro 8, una scatola contenente ulteriori 25 cartucce a salve nonché 3 grammi di marijuana, per il cui possesso il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Rimini quale assuntore di stupefacente. Secondo le indagini della Gendarmeria, sarebbero stati almeno 3 i colpi esplosi dal 22enne in territorio sammarinese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara colpi di pistola a San Marino e fugge in Italia, individuato malvivente armato

RiminiToday è in caricamento