menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spara con la pistola a pallini contro i clienti di un hotel, ragazzino nei guai

La titolare dell'albergo costretta a chiamare i carabinieri per far smettere il minorenne con la sua bravata. Per il giovane una severa lavata di capo da parte dei militari dell'Arma

La titolare di un albergo riccionese, in via Tasso, è stata costretta a chiamare il 112 per far smettere un ragazzino che, nel pomeriggio di mercoledì, si divertiva a prendere di mira i clienti della struttura con la sua pistola a pallini. Verso le 14, la pattuglia dell'Arma è arrivata sul posto e, dopo aver rintracciato il minorenne, i carabinieri gli hanno fatto una severa lavata di capo. Nessuno dei clienti dell'hotel o altri passanti sono stati comunque raggiunti dai proiettili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento