rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Zona Fiera

Sigep 2024, torna la fiera più dolce del mondo. Tutte le info e le curiosità in arrivo a Rimini

Informazioni, appuntamenti e curiosità sull'evento fieristico dedicato al mondo del dolciario artigianale

Conto alla rovescia per l’apertura dell’edizione 2024 del Sigep in Fiera a Rimini. In questo articolo sarà possibile trovare tutte le informazioni utili e le curiosità su uno degli eventi fieristici più importanti del settore. Il Sigep si aprirà ufficialmente il 20 gennaio e fino al 24 gennaio sarà il centro del mondo del dolciario artigianale. Si annuncia infatti una edizione straordinaria sia per la qualità che per la quantità di espositori presenti e visitatori attesi, provenienti da tutto il mondo.

Da tempo molti hotel del riminese hanno annunciato il tutto esaurito. Già questo rende l’idea della portata dell’evento, se si considera che solo a Rimini sono aperte circa 500 strutture, senza contare quindi quelle operative a Riccione, Bellaria e negli altri Comuni della Riviera. Numeri importanti, già annunciati nei giorni scorsi, anche in previsione della pressione sulla viabilità del territorio. Un’attenzione che ha consentito di accelerare gli interventi pensati per favorire l’accessibilità e raggiungibilità di Rimini Fiera.

Collegamenti aumentati

L’attenzione per l’afflusso di visitatori al Sigep e il successivo ritorno in albergo vedrà anche un incremento dei treni. In particolare, ogni giorno, in direzione nord, fra le 8.05 e le 19.17, ventisei treni fermeranno a RiminiFiera Station, altrettanti in direzione sud fra le 8.28 e le 19.20. Inoltre, in occasione di Sigep 2024 sarà allestito anche un Treno Speciale Sigep. Dalla stazione Fs di Cattolica tre corse partiranno in prima mattinata verso Rimini Fiera; altri due dalla stazione di Santarcangelo sempre verso il quartiere fieristico.

Un Sigep da record, a Rimini è già tutto esaurito. Summit per la viabilità, più corse di treni e Metromare

Informazioni utili

Dal 20 al 23 gennaio il Sigep sarà aperto dalle 9.30 alle 18. Il 24 gennaio l'apertura sarà invece dalle 9.30 alle 17. Il biglietto giornaliero costa 65 euro, mentre l'abbonamento per 2 giorni ha un importo di 110 euro.

Gli ingressi della manifestazione sono: Ingresso SUD - via Emilia, 155 (Coordinate GPS: 44.0726, 12.526308), Ingresso EST - via Galla Placidia incrocio Via Teodorico (Coordinate GPS: 44.072532, 12.532319), Ingresso OVEST - via San Martino in Riparotta angolo via Turchetta (Coordinate GPS: 44.072147, 12.520478)

Curiosità e novità del Sigep 2024

Tra i protagonisti di questa edizione non mancherà la piadina romagnola, con tanto di show cooking con la proposta di una piadina versione dolce ideale per la colazione, da parte di Francesco Aquila, vincitore di MasterChef Italia 10 e talent food Capital Innova.

La Piadina Romagnola a colazione? Al Sigep le ricette speciali con il vincitore di MasterChef

Novità anche nel padiglione del caffè, con il ritorno del campionato di Ibrik, ovvero il caffè alla turca.

Sigep 2024, le novità attese al padiglione del caffè

Una ulteriore novità, che si lega al periodo festivo appena trascorso. Il Sigep infatti, per la prima volta, ospiterà le selezioni italiane della Coppa del Mondo del Panettone. 30 maestri pasticceri arriveranno a Rimini per sfidarsi nella categoria Panettone tradizionale e 18 per la categoria Panettone al cioccolato. I vincitori parteciperanno alla finale mondiale che si svolgerà a Milano dal 8 al 10 novembre 2024 e si cimenteranno con i maestri pasticceri provenienti da tutto il mondo.  

Un Sigep dolcissimo, per la prima volta la Fiera ospita le selezioni di Coppa del Mondo del Panettone

Tra le competizioni internazionali, il Sigep 2024 vedrà anche la decima edizione del Gelato World Cup, con un format rinnovato. Le squadre in gara vengono da tutto il globo: Argentina, Brasile, Cina, Corea del sud, Germania, Italia, Messico, Perù, Singapore, Taipei cinese e Ungheria. Tra le sfide anche quelle suggestive delle sculture di ghiaccio, cioccolato e croccante.

L'Accademia maestri pasticceri italiani al Sigep

L'Accademia Maestri Pasticceri Italiani partecipa alla 45° edizione di Sigep-The Dolce World Expo, in programma dal 20 al 24 gennaio 2024, nel quartiere fieristico di Rimini. In un grande spazio polifunzionale di oltre 200 mq nel Padiglione B3 – stand 143, Ampi è pronta ad accogliere i pasticceri, i pastry chef, le aziende, le istituzioni e tutti i semplici curiosi in visita all’insegna di uno spirito di condivisione, confronto e crescita che è nel Dna dell’associazione.

Un intero padiglione sarà dedicato all'innovazione

Sigep 2024 punta su un programma incentrato sui trend e gli scenari futuri tanto da dedicarvi un’intera area espositiva nella Hall sud. È proprio nell’Innovation District, infatti, che prenderanno forma le novità e le idee capaci di innovare e rendere sempre più competitivo il settore del foodservice dolce. L’Innovation district si sviluppa su tre filoni, animati da confronti professionali, nuove tendenze, imprese innovative e rivoluzioni digitali: la Vision Plaza, l’Area Start-up e il Premio Innovazione.

La Sigep Academy scommette sui giovani

La nascita di Sigep Academy vede al suo interno diversi filoni per un’offerta completa che abbina alla formazione pratica anche l’interazione con le aziende. Tra questi Sigep Giovani, svolta in collaborazione con Pasticceria Internazionale e con il coinvolgimento delle aziende espositrici e degli istituti professionali italiani, punta ad offrire agli studenti l'opportunità di mettere in pratica le abilità apprese a scuola. Sigep Giovani lancerà diverse sfide in ambito pasticceria che avranno come protagonisti 12 istituti, con un concorso loro dedicato in Pastry Arena. Sempre sotto il cappello “Sigep Academy” rientra Sigep per le scuole, l’iniziativa che offrirà corsi pratici ed educational che diventeranno veri e propri roadshow training ai ragazzi delle scuole alberghiere e degli istituti professionali, per entrare in contatto con i professionisti del fuori casa dolce.

Una fiera internazionale

Tra gli oltre 1.200 brand espositori che saranno presenti, oltre alla migliore offerta Made in Italy, la quota estera sfiora il 18% complessivo con ben 35 paesi presenti; dati che non si registravano dall’edizione di gennaio 2020. I più rappresentati - dopo l’Italia - sono Germania, Spagna, Francia Belgio e Turchia. Non mancheranno collettive anche da Ecuador, Brasile, Ucraina a testimoniare la completezza di offerta di Sigep in termini di novità di prodotto, tecnologie, materie prime, arredi e servizi.

Anche quest'anno il Sigep vedrà un'importante presenza di buyer spagnoli, che visiteranno l'evento i giorni 22 e 23 gennaio per entrare in contatto con gli espositori presenti. Saranno infatti 18 gli operatori spagnoli selezionati dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (Ccis) che, insieme alle altre delegazioni di buyer provenienti da 84 paesi, viaggeranno a Rimini per realizzare il programma di incontri B2B definito da Italian Exhibition Group, la società organizzatrice della fiera. La due giorni porterà benefici per le imprese espositrici, che avranno modo di entrare in contatto con una rete di distributori e operatori del canale Ho.Re.Ca. ed introdurre od espandere la presenza dei propri prodotti nel mercato spagnolo.

A Riccione il 'Viale di Luce' continua a brillare per il Sigep

La fine delle festività natalizie non spegne Riccione, che nelle scorse settimane si è vestita di incanto e magia: la città, con il viale Ceccarini e il Giardino sul Mare in piazzale Roma, continuerà a brillare per accogliere al meglio i suoi ospiti.

Sconti su monopattini e bici

Al quartiere farà base anche il servizio Lime, operatore di monopattini e biciclette elettriche, noleggiabili tramite apposita App. Il codice LIMEXFIERA garantirà uno sconto sullo sblocco del mezzo per un totale di 2 corse al giorno, per l’intera durata della manifestazione più il giorno antecedente e quello giorno successivo. Con l’operatore BIT Mobility, l’App col codice SIGEPBIT garantirà 20 minuti di corsa gratuita (promozione per i nuovi utenti). Le aree di stazionamento saranno all’Ingresso Sud e all’interno dei parcheggi Est 1-2, Ovest 1-2 del quartiere fieristico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigep 2024, torna la fiera più dolce del mondo. Tutte le info e le curiosità in arrivo a Rimini

RiminiToday è in caricamento