Specialista in furti sui bus sfila mille euro dai pantaloni

Un esperto di furti sull'autobus. E' stato arrestato dagli agenti della Questura di Rimini, lunedì mattina, un 42enne di origini algerine beccato mentre, appunto, approfittava di una corsa sulla Linea 11

Foto tratta dal web

Un esperto di furti sull'autobus. E' stato arrestato dagli agenti della Questura di Rimini, lunedì mattina, un 42enne di origini algerine beccato mentre, appunto, approfittava di una corsa sulla Linea 11, diretta a Riccione, per sfilare circa un migliaio di euro dalla tasca di un anziano. Il signore di 77 anni, mentre era sul bus si è sentito toccare la tasca posteriore dei pantaloni, dove teneva il denaro, quasi mille euro in banconote da 50. Si è voltato ed ha visto lo straniero scendere alla fermata.

La vittima del furto non si è persa d'animo. E' scesa a sua volta dall'autobus per inseguire il ladro. L'anziano, gridando e chiedendo aiuto, ha recuperato degli aiutanti tra i passanti. Il malvivente è stato raggiunto e, davanti alla richiesta dei soldi, ha sganciato solo metà del malloppo, per poi darsi nuovamente alla fuga. Nel frattempo sul posto è giunta anche la volante della Questura, che è riuscita a bloccare il ladro.

Il resto del denaro è stato restituito al legittimo proprietario ed il borseggiatore è finito in manette. Una volta effettuati i controlli sono spuntati svariati precedenti per furto sugli autobus. Un vero specialista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento