Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Morciano di Romagna

Spintoni tra ubriachi, il sabato sera di un 20enne si conclude in ospedale

Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Riccione tenderebbero ad escludere una rissa tra ragazzi, il ferito portato al "Bufalini" di Cesena

Nei primi concitati momenti si è pensato a una rissa in piena regola ma le indagini dei carabinieri di Riccione tenderebbero ad escluderlo parlando, più semplicemente, di spintoni tra ubriachi. Questo il contorno della vicenda che, nella notte tra sabato e domenica, ha visto un 20enne finire al "Bufalini" di Cesena col naso rotto e diverse ecchimosi al volto. Secondo quanto emerso, intorno alle 3, sarebbe scoppiato un tafferuglio davanti a un pub dell'entroterra della Perla Verde al quale avrebbero partecipato diversi giovani tutti della Valconca al termine del quale il giovane è stato trovato a terra ferito. Sono intervenuti i sanitari del 118 e, dopo averlo medicato. hanno portato il 20enne nel nosocomio cesenate nel reparto specializzato nelle ferite maxillofacciali. In un primo tempo si è parlato di rissa ma dai primi accertamenti dei carabinieri sarebbe emerso che il ferito, sotto l'effetto dell'alcol, avrebbe provocato la caduta dei bicchieri in mano agli amici che avrebbero iniziato a spintonarlo. Le spinte, unite allo stato di ebbrezza, avrebbero quindi provocato la caduta a terra del giovane procurandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintoni tra ubriachi, il sabato sera di un 20enne si conclude in ospedale
RiminiToday è in caricamento