Sport, Rimini conquista il "calciomercato": la riapertura dal Grand Hotel

Bonaccini: "In un anno in cui il turismo è in difficoltà perché le persone che si spostano sono meno, il turismo sportivo è un formidabile strumento di promozione"

L'Emilia-Romagna si 'prende' il calciomercato. L'apertura delle contrattazioni per la campagna acquisti e cessioni delle squadre di calcio sarà ospitata l'1 settembre dal Grand Hotel di Rimini. E' il grande inedito nel calendario di 35 grandi eventi legati allo sport che si svolgeranno in Regione dalla seconda metà di agosto fino a fine anno. "Per la prima volta l'apertura del calciomercato si svolge in un luogo storico della regione Emilia-Romagna", ha annunciato il capo di gabinetto della giunta Giammaria Manghi durante la video conferenza stampa tenuta mercoledì accanto al governatore Stefano Bonaccini. Tra i grandi eventi, oltre ai due MotoGp a Misano (12-13 e 19-20 settembre) e alla Formula Uno a Imola, ci sono il Giro d'Italia (tre tappe: 14, 15 e 16 ottobre) e i campionati italiani cadetti di atletica leggera a Forlì il 3 e 4 ottobre. Sempre per quanto riguarda il ciclismo, vanno in scena quest'anno il 18 agosto il Giro dell'Emilia a Bologna con lo storico arrivo a San Luca, il memorial Marco Pantani il 30 agosto e la settimana ciclistica Coppi e Bartali l'1-4 settembre, mentre dal 29 agosto al 5 settembre è previsto il Giro d'Italia Under 23. Tornando al calcio c'è la finale di Coppa Italia primavera al Mapei stadium di Reggio il 26 agosto, mentre il tennis vedra' il doppio appuntamento degli internazionali a Montechiarugolo (7-13 settembre) e Forlì (14-20 settembre). In autunno torneranno anche le maratone, a Ravenna l'8 novembre e a Reggio Emilia 13 dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In un anno in cui il turismo è in difficoltà perché le persone che si spostano sono molto meno, il turismo sportivo è anche un formidabile strumento di promozione di un territorio", sottolinea Bonaccini, che per i prossimi anni conta di ospitare anche il Tour de France. Con la visita del direttore Christian Proudhomme "abbiamo posto le basi per una credibile possibilità, faremo di tutto perché il 2023 o il 2014 siano l'anno in cui vedere realizzato il nostro sogno", auspica il presidente della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Data storica per la viabilità riminese: apre il cantiere per le rotatoria sulla Ss16 Adriatica

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento