rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Sposa riccionese per convenienza e la maltratta

E' accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Un 27enne albanese, residente a Riccione, è stato colpito da una custodia cautelare che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna

E' accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Un 27enne albanese, residente a Riccione, è stato colpito da una custodia cautelare che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. Ad eseguirla martedì mattina in Carabinieri della Perla Verde. L'accusa ha accertato come la vittima, una riccionese di 37 anni, fosse oggetto di ingiure e condotte violente da parte dell’ex coniuge.

I due si erano sposati nel 2011: verosimilmente l'obiettivo dell'extracomunitario era quello di ottenere il permesso di soggiorno. Ora dovrà stare a distanza dall'ex.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposa riccionese per convenienza e la maltratta

RiminiToday è in caricamento