menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stage scuole: accordo tra Aia Rimini, Confersercenti e Ipssar Malatesta

E’ stato sottoscritto tra Aia Rimini, Confesercenti e l’Istituto Ipssar Malatesta un nuovo protocollo d'intesa per la realizzazione di stages, tirocini, formazione e orientamento per i suoi studenti

E’ stato sottoscritto tra Aia Rimini, Confesercenti e l’Istituto Ipssar Malatesta un nuovo protocollo d'intesa per la realizzazione di stages, tirocini, formazione e orientamento per i suoi studenti. “Il progetto ha l’obiettivo di agevolare le scelte professionali di questi ragazzi – ha commentato il Direttore di Aia Antonio Guarini presente durante l’atto di firma del protocollo -  mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro”.

Il progetto è rivolto alle strutture quattro stelle di Rimini che possono fruire degli stagisti in due differenti steps: uno stage invernale rivolto agli alunni delle classi terze, gratuito e senza nessuna forma di compenso della durata di tre settimane (dal 20 febbraio al 16 marzo). Conclusa questa prima fase gli studenti saranno impegnati in un tirocinio formativo e di orientamento estivo negli hotel da svolgersi nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre, attività seguita da un tutor incaricato.


Il tirocinio da diritto ad un rimborso spese (borsa lavoro) per ogni alunno quantificato in 500 euro mensili e comunque rapportato al periodo di tirocinio estivo effettuato. Alla firma del protocollo e durante il pranzo preparato dai ragazzi del “Malatesta” erano presenti anche il Provveditore di Rimini Agostina Melucci, l’Ispettore scolastico Gabriele Boselli, oltre al Preside dell’Istituto Ing. Luigi Angelo Catalano e la responsabile del progetto Prof.ssa Daniela Berlini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento