menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Ranieri

Massimo Ranieri

Prosa, danza, musica e varietà: tutta l'offerta della stagione teatrale

La grande prosa e il teatro di ricerca, i monologhi d'autore e gli spettacoli comici, la danza classica e contemporanea, ma anche la musica, il varietà e le prove d'attore, ma soprattutto regie importanti, interpreti di nome e consolidate esperienze teatrali e giovani talenti

La grande prosa e il teatro di ricerca, i monologhi d’autore e gli spettacoli comici, la danza classica e contemporanea, ma anche la musica, il varietà e le prove d’attore, ma soprattutto regie importanti, interpreti di nome e consolidate esperienze teatrali e giovani talenti della nuova drammaturgia per un calendario ricco di appuntamenti. Una stagione che mette insieme artisti del calibro di Massimo Ranieri, Alessandro Gassmann, Franco Branciaroli, Luca Zingaretti, Luca De Filippo, Giulio Scarpati, Lella Costa, Angela Finocchiaro, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, Erri De Luca, Gianmaria Testa, Gabriele Mirabassi, compagnie di punta del teatro di ricerca come il Teatro delle Albe, i Motus, Babilonia Teatri, registi e artisti pluripremiati dalla critica come Fausto Paravidino, Saverio La Ruina (premio UBU migliore attore) e la giovane compagnia Punta Corsara (premio Ubu under 30), ospitati sui palcoscenici del Teatro Ermete Novelli e del Teatro degli Atti

TURNI A-B-C

(Teatro Ermete Novelli)

Partenza con Luca de Filippo e La grande magia, uno dei testi meno conosciuti del grande Eduardo, diretto ed interpretato dal figlio, in programma dal 12 al 14 novembre 2013 . Segue dal 26 al 28 novembre 2013 l’inedita coppia Angela Finocchiaro e Maria Amelia Monti (con la partecipazione di Stefano Annoni) nel brillante La scena, scritto e diretto da Cristina Comencini. Massimo Ranieri ritorna al Teatro Novelli (dal 13 al 15 dicembre 2013) diretto da Maurizio Scaparro con Viviani Varietà, in cui veste i panni di Raffaele Viviani in viaggio da Napoli a Buenos Aires tra canzoni e coreografie.

Giulio Scarpati e Claudio Casadio condividono la scena nello spettacolo Oscura immensità, diretto da Alessandro Gassman e tratto dal romanzo “L’oscura immensità della morte” di Massimo Carlotto, in programma dal 21 al 23 gennaio 2014. Per la prima volta Alessandro Gassman affronta da interprete e regista una delle tragedie shakespeariane più celebri: in RIII Riccardo Terzo propone dall’11 al 13 febbraio 2014 la figura del deforme e spietato sovrano inglese. Segue dal 18 al 20 febbraio 2014 La Torre di Avorio, dramma scritto da Ronald Harwood ambientato nell’immediato dopoguerra in piena caccia ai sostenitori hitleriani, interpretato da Luca Zingaretti che cura anche la regia e Massimo De Francovich. Alla figura di Marco Pantani, Teatro delle Albe dedica il suo nuovo spettacolo Pantani, in scena dal 7 al 9 marzo 2014, per la regia di Marco Martinelli, con la messa in scena di una veglia funebre ed onirica per un campione creato e poi distrutto dalla società mediatica. Il Teatro dell’Elfo affronta dal 25 al 27 marzo 2014 La discesa di Orfeo di Tennessee Williams, dramma inedito in Italia e terza regia per Elio De Capitani dei lavori del drammaturgo americano, con rimandi al cinema di Fassbinder.

Turno D – Altri Percorsi

(Teatro Ermete Novelli tranne La Clotûre de l’Amour al Teatro degli Atti)

Vittorio Franceschi interpreta il 1 dicembre 2013 Il cappotto, liberamente tratto dal racconto di Gogol per la regia di Alessandro D’Alatri. Segue il 10 e l’11 gennaio 2014 La Clotûre de l’Amour, testo pluripremiato di Pascal Lambert che dirige Luca Lazzareschi e Tamara Balducci in un racconto di un amore che si sta spegnendo progressivamente. Lella Costa abbandona temporaneamente i suoi amati monologhi e condivide il palco con Paolo Calabresi in Nuda proprietà di Lidia Ravera, diretto da Emanuela Giordano, in programma il 31 gennaio 2014. Franco Branciaroli, interprete e regista, è Il teatrante nel testo di Thomas Bernhard in scena il 6 febbraio 2014. A quattro anni dall’ultima replica del fortunato Chisciotte e gli invincibili, Erri de Luca, nuovamente in scena con Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi, propone Chisciottimisti, in programma il 15 febbraio 2014. Debutta alla regia  Jacopo Gassman, il più giovane dei quattro figli di Vittorio, con lo spettacolo La pace perpetua di Juan Mayorga, in cartellone il 23 febbraio 2014. Fausto Paravidino, autore e regista, esplora la complessità dei rapporti di coppia in Exit, in programma il 12 marzo 2014. Chiusura del turno affidata il 21 marzo 2014 alla Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei che in La doppia notte Aida e Tristan rende omaggio a Verdi e Wagner.

Turno D Tracce D Nuovo

(Teatro degli Atti)

Turno aperto da Motus il 9 e 10 novembre 2013 con Nella tempesta, ideato e diretto da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò. A seguire il 18 dicembre In bianco, lo spettacolo di Teatro Patalò diretto da Isadora Angelini. Per il 26 gennaio 2014 è atteso Saverio La Ruina, premio UBU 2012 come migliore interprete per lo spettacolo Italianesi, di cui è anche autore. Altro Premio Ubu, per la sezione Under 30 e Premio Inbox 2013 per l’azione teatrale della Compagnia Punta Corsara Il convegno diretta da Emanuele Valenti (4 febbraio 2014). Il 4 marzo 2014 arriva Babilonia Teatri con Pinocchio, di Valeria Raimondi ed Enrico Castellari, un progetto di Babilonia Teatri e Gli Amici di Luca, premio Hystrio 2012 per la drammaturgia, dedicato al delicato tema del risveglio dal coma. Enzo Vetrano e Stefano Randisi tornano a Rimini il 16 marzo 2014 con Totò e Vicé di Franco Scaldati.

Fuori abbonamento

(Teatro Ermete Novelli e Teatro degli Atti*)

Rimini ospita l’11 dicembre 2013, con l’organizzazione di Pulp srl, il concerto, in esclusiva regionale, di Imany, cantante soul francese di origini africane che in Francia ha suonato nei più grandi teatri, compreso l’Oympia, e sta riscuotendo enorme successo in Europa con il suo singolo “You’ll never know”.

Due appuntamenti di danza fuori abbonamento: il primo è Le cirque surréaliste, rivisitazione dei personaggi del circo della coreografa Serena Cuccaro per la regia di Angela Drudi (30 novembre 2013); il secondo vede la Compagnia Balletto Classico Cosi-Stefanescu impegnata nella Sagra della Primavera, a cent’anni dalla sua creazione (7 dicembre 2014). Torna lo spassoso Paolo Cevoli con il nuovo spettacolo Il sosia di lui, diretto da Daniele Sala, una ridda di equivoci a non finire per la somiglianza di un povero meccanico con il Duce in vacanza in Riviera (6 novembre 2013).

Andrea Soffiantini propone il 15 novembre 2013 * Factum Est, il monologo scritto da Giovanni Testori nel 1980 per l’attore caro al drammaturgo sin dalle prime repliche di “Interrogatorio a Maria” (1976). Il giorno dopo si cambia registro con l’esilarante Giuseppe Giacobazzi ed il nuovo monologo Un po’ di me (genesi di un comico) proposto da Pulp srl. Il 22 novembre* è di scena quotidiana.com con la completa Trilogia dell’inesistente comprendente Tragedia tutta esteriore (primo episodio), Sembra ma non soffro (secondo episodio) Grattati e vinci (terzo episodio) di e con Roberto Scappin e Paola Vannoni. In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne il 24 novembre 2013 è in programma Ferita a morte di Serena Dandini con Lella Costa, Orsetta De Rossi, Giorgia Cardaci e Rita Pelusio.

Il tradizionale appuntamento con la Compagnia Corrado Abbati (3 gennaio 2014) è nel segno di Cantando sotto la pioggia, il celebre musical con le musiche di Nacio Herb Brown, noto per la versione cinematografica con Gene Kelly. Il 17 gennaio 2014 * Silvio Castiglioni interpreta L’uomo è un animale feroce, tratto da alcuni monologhi di Nino Pedretti.  Il 26 febbraio * (in programma anche una matinée per le scuole il 25 febbraio alle ore 10 ritorna, dopo il successo dello scorso anno, lo spettacolo Rimini Ailoviù, scritto, diretto ed interpretato da Tamara Balducci e Linda Gennari.

Per il 17 marzo 2014 (18 marzo matinée per le scuole alle ore 10) è in programma Manalive – Un uomo vivo di G.K Chesterton per la regia di Otello Cenci.Inoltre sono in via di definizione la rassegna Lingue di confine (ideazione progetto di Fabio Bruschi) dedicata ai neodialettali in scena tra poesia, slang e parole migranti (dicembre-marzo 2014), la rassegna di teatro dialettale che da quest’anno si sposta al Teatro degli Atti (gennaio-marzo 2014) e il cartellone Tracce D Nuova Danza in programma nel mese di aprile 2014 al Teatro degli Atti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento