Denaro agli amici della ex per sapere il nuovo indirizzo: arrestato stalker

Arrestato uno "stalker" rumeno a Misano. Nella serata di martedì i Carabinieri della stazione di Misano dopo alcune indagini hanno arrestato per atti persecutori e stalking un 42enne rumeno residente a Misano

Arrestato uno “stalker” rumeno a Misano. Nella serata di martedì i Carabinieri della stazione di Misano dopo alcune indagini hanno arrestato per atti persecutori e stalking un 42enne rumeno residente a Misano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Rimini. L’uomo, fin dall’agosto 2012 minacciava, ingiuriava, pedinava e molestava telefonicamente l’ex convivente, una 40enne rumena, per costringerla a riallacciare il rapporto sentimentale, finchè la vittima, stanca di questo comportamento, si decideva finalmente, nel marzo 2013, a denunciare le persecuzioni ricevute.

In tale periodo la donna, vivendo in un perdurante e grave stato d’ansia e di paura e temendo anche per la sua incolumità fisica, si è vista costretta a mutare le abitudini di vita anche a seguito di diverse irruzioni dello stalker presso l’ abitazione ed il luogo di lavoro, in occasione delle quali l’uomo le rubava anche i documenti per poi riconsegnarli solo dopo alcuni giorni. In un’altra occasione, il molestatore aveva offerto denaro ad amici e conoscenti della donna al fine di ricevere informazioni in merito al suo nuovo indirizzo e utenza telefonica. Spesso, sempre nei pressi del luogo di lavoro, l'ex compagno fissava insistentemente a distanza la donna, minacciandola poi di non farla più lavorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento