rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Stanco di fare la fila scatena il caos al pronto soccorso e aggredisce una guardia giurata

Momenti di tensione nel pomeriggio di lunedì all'Infermi di Rimini con un giovane paziente che si è trasformato in una furia

L'aggressore, un 18enne di origini sudamericane residente nella Valmarecchia, si era presentato al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini nella mattinata di lunedì, in preda a una forte agitazione probabilmente dovuta all'abuso di droghe o farmaci. Visitato dai medici, gli erano stati prescritti una serie di accertamenti che, nel pomeriggio, non erano ancora terminati. E' stata questa attesa a scatenare la furia del ragazzino che, verso le 17, ha iniziato a dare in escandescenza nonostante l'intervento di un addetto alla sicurezza del nosocomio. La presenza della guardia giurata non ha calmato il 18enne che, improvvisamente, è saltato addosso all'uomo aggredendolo e scagliandolo a terra per poi infierire con una serie di percosse al volto tanto da procurargli una ferita allo zigomo che ha richiesto alcuni punti di sutura. Il sudamericano è stato bloccato e, una volta immobilizzato, sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio e trasferito nell'ospedale di Forlì dove gli è stata notificata una denuncia a piede libero per lesioni a pubblico ufficiale, giudicato guaribile in 15 giorni, e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanco di fare la fila scatena il caos al pronto soccorso e aggredisce una guardia giurata

RiminiToday è in caricamento