Start Romagna, abbonamenti non goduti causa lockdown: c'è ancora tempo per chiedere i voucher

A fine mese il termine per presentare la domanda ma i voucher emessi potranno essere spesi entro un anno dal loro rilascio

Start Romagna informa che ci sono ancora pochi giorni per richiedere l’emissione dei voucher per il rimborso degli abbonamenti mensili o annuali non goduti durante il lockdown della primavera scorsa causato dal Covid. Il termine per presentare la propria domanda è fissato per il 30 novembre 2020, ma i voucher emessi potranno essere spesi entro un anno dal loro rilascio.

Le domande vanno presentate online sul portale presente nella pagina https://www.startromagna.it/rimborsi-covid-19/, che resterà attivo fino al 30 novembre, secondo le modalità ivi descritte. Solo per gli abbonamenti mensili la richiesta va presentata presso i Punto Bus di Start Romagna.

L'azienda del trasporto pubblico ricorda che hanno diritto al rimborso gli abbonati mensili ed annuali, studenti e lavoratori, che non hanno potuto usufruire dei rispettivi abbonamenti durante il periodo del lockdown: per gli studenti il periodo massimo riconosciuto è quello compreso fra il 23 febbraio ed il 3 giugno 2020, mentre per i lavoratori va dall’8 marzo al 17 maggio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento