Stefano Vitali a Salotto Blu: "La mia guarigione è ufficialmente un miracolo"

Colpito da un tumore maligno al colon, Vitali nel 2007 ricevette dai medici la notizia di essere destinato a morire nel volgere di sei mesi

Stefano Vitali è stato presidente della Provincia di Rimini. È, soprattutto, portatore di una esperienza umana eccezionale. Cresciuto nell'antico Borgo San Giuliano, si avvicinò da ragazzo a don Oreste Benzi di cui fu a lungo segretario. Attivo all'interno della Comunità Papa Giovanni XXIII, Vitali organizzò assieme alla moglie una casa famiglia nella quale numerosi bambini portatori di handicap sono cresciuti assieme ai figli dei coniugi Vitali. Colpito da un tumore maligno al colon, sottoposto a una operazione che non riuscì a debellare le 47 metastasi sviluppatesi nel suo corpo, Vitali nel 2007 ricevette dai medici la notizia di essere destinato a morire nel volgere di sei mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale esperienza, nei suoi straordinari sviluppi, ha raccontato a Mario Russomanno a Videoregione nel corso della trasmissione che andrà in onda martedì alle 23.15: "Don Oreste affidò le sue preghiere a Sandra Sabbatini, studentessa che era morta a soli 24 anni dopo avere vissuto al servizio degli altri. Contro ogni logica e previsione scientifica sono sopravvissuto e guarito. Da allora ritengo ogni giorno della vita guadagnato". Nel corso della trasmissione Vitali, che da anni coordina le attività della Papa Giovanni viaggiando ininterrottamente nei luoghi più poveri del mondo, ha descritto le strategie operative della Associazione a favore degli ultimi della terra in oltre quaranta Paesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento