menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stefano Vitali nel mirino dei truffatori, chiesti fondi per un orfanotrofio in Africa

Continua a girare per il web la finta richiesta di offerte per le attività della Papa Giovanni XXIII nel continente africano

E' nuovamente nel mirino dei truffatori l'ex presidente della provincia di Rimini, Stefano Vitali, e che attualmente si occupa delle attività internazionali della Comunità Papa Giovanni XXIII. Dopo le prime notizie di un raggiro ai suoi danni e a quelli dell'associazione arrivate dalla Germania, dove attraverso dei profili social che utilizzavano le sue foto insieme a quelle dei bambini aiutati in Africa, un altro tentativo di truffa è stato segnalato dallo stesso Vitali. Questa volta la notizia arriva dalla Francia dove una signora lo ha contattato per informarlo che alcuni individui della Costa d'Avorio sollecitano l'invio di donazioni. "E' una fotocopia della stessa truffa - ha spiegato Vitali - anche se in questo caso la storia è un po' diversa. Secondo i truffatori io avrei un orfanotrofio ad Abidjan, capitale della Costa d'Avorio e uno dei pochi Paesi dell'Africa in cui non sono mai stati, che è fallito e devo tornare la a prendere tutti i bambini per portarli in Francia. Per questo mi servono i soldi per i biglietti aerei".

"La storia sta continuando - conclude Vitali tra il serio e lo scherzoso. - La signora che mi ha contattato mi ha detto di aver fatto una donazione prima di accorgersi della truffa. Certo è che, in un periodo come questo dove le associazioni fanno fatica a reperire contanti, il metodo utilizzato dai truffatori potrebbe essere un'idea".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento