menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop ai balli al Cocoricò: la discoteca di Riccione chiusa per una settimana

Provvedimento delle forze dell'ordine dopo che il locale è stato pizzicato per la seconda volta in un anno a servire alcolici dopo l'orario consentito

Niente balli al Cocoricò di Riccione che, su provvedimento delle autorità, il prossimo fine settimana resterà chiuso. Lo stop arriva dopo che, per la seconda volta in un anno, i carabinieri della Perla Verde avevano sorpreso i bar della discoteca servire alcolici dopo l'orario consentito. Per questi motivi, è stata decisa la sospensione della licenza di somministrazione alimenti e bevande per una settimana e, il provvedimento, è stato notificato al Cocoricò mercoledì mattina. Salvo sospensioni del provvedimento dell'ultimo momento, la serata di sabato 6 settembre, che prevedeva la presenza di Richie Hawtin alla consolle della piramide, rischia di saltare. Oltre alla sospensione della licenza, per la discoteca riccionese è scattata una multa da 6600 euro. “Anche questa estate - ha commentato il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Luigi Grasso - abbiamo puntato sulla prevenzione cercando di arginare fenomeni delinquenziali connessi con l’assunzione di sostanza stupefacente e/o con l’abuso di alcool nonché episodi di sofferenze, specie dei giovani. I controlli e le verifiche sono state capillari e, numerosi purtroppo, le sanzioni e i provvedimenti adottati.

IL COCORICO' NON CI STA: "SENZA BAR, MA LA SERATA SI FARA'"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento