rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Strage di Viareggio, Moretti: "Non rinuncio alla prescrizione"

Il riminese ex amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana e di Ferrovie dello Stato ha suscitato il forte malcontento dei parenti delle vittime

"Non rinuncio alla prescrizione". A dichiararlo è stato l’ex amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana e di Ferrovie dello Stato, il riminese Mauro Moretti. Parole che hanno movimentato la prima udienza del processo di appello bis per la strage ferroviaria di Viareggio avvenuta il 29 giugno 2009 e che ha provocato 32 morti. È stata una decisione a sorpresa, quella del no alla prescrizione, perché Moretti durante il primo appello, al termine del quale era stato condannato a 7 anni di carcere per disastro ferroviario, lesioni colpose e incendio colposo e omicidio colposo plurimo aggravato dalla sicurezza norme sul luogo del lavoro, aveva annunciato di rinunciare alla prescrizione.

L’aggravante dell’omicidio plurimo colposo, con la prescrizione, sarebbe diventata omicidio colposo semplice. Al termine dell’udienza, che è stata rinviata a marzo, Moretti è stato contestato pesantemente da alcuni familiari delle vittime. «Vergognati», gli hanno gridato. E quando ha abbandonato l’aula hanno applaudito polemicamente. Sorpresa è stata espressa dall’avvocato Tiziano Nicoletti, difensore di alcuni familiari delle vittime. «Quando Moretti rinunciò alla prescrizione disse che si sentiva innocente – commenta il legale -. Se oggi si avvale della prescrizione la sua dichiarazione d’innocenza sembrerebbe venir meno».

Se fosse confermata la sentenza del primo appello, difficilmente però l’ex ad di Ferrovie potrebbe evitare la reclusione perché la pena sarebbe comunque, anche con la prescrizione, superiore ai 4 anni. Intanto l’udienza dell’appello bis è stata rinviata al 7 aprile. Il motivo? La mancanza della traduzione in tedesco, che è la lingua di alcuni imputati, della sentenza della Corte di Cassazione. A farne istanza erano stati gli avvocati degli imputati tedeschi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Viareggio, Moretti: "Non rinuncio alla prescrizione"

RiminiToday è in caricamento