menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Straniero dormiva nella cantina di un condomonio, espulso

Dopo diverse serate e nottate di verifiche, alle 3 del mattino di alcuni notti fa i Carabinieri della Stazione di Rimini via destra del Porto sono riusciti a rintracciare un cittadino senegalese, 31enne, che dormiva nel seminterrato del condominio

E' stato rintracciato dai Carabinieri un cittadino senegalese che, senza lavoro e mezzi di sostentamento ,viveva all’addiaccio all’ingresso di un residence. Il tutto è nato dalla segnalazione di alcuni condomini e dell’amministratore dello stabile, sito in viale Trieste, ai Carabinieri di Quartiere.

Dopo diverse serate e nottate di verifiche, alle 3 del mattino di alcuni notti fa i Carabinieri della Stazione di Rimini via destra del Porto sono riusciti a rintracciare un cittadino senegalese, 31enne, che dormiva nel seminterrato del condominio dove aveva trovato rifugio. Si trattava di un extracomunitario giunto in Italia con il sogno di un lavoro e di una casa ma, purtroppo, la sorte non è stata benevola. I Carabinieri, forte del rapporto di collaborazione con la Caritas e altre associazioni di volontari presenti in città, sono riusciti a rimediargli dei vestiti ed un posto letto.

Dalla verifica in banca dati, lo straniero è risultato destinatario di un decreto di espulsione e così, la è stato condotto davanti al Giudice di Pace e, dopo la convalida dell’espulsione dal territorio nazionale, nel pomeriggio è stato espulso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento