menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Neve' milanese per i giovani di Rimini, cinque in manette

Stroncato dalla Squadra Mobile di Rimini una banda specializzata nello spaccio di cocaina. In manette, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip, sono finiti cinque albanesi

Stroncato dalla Squadra Mobile di Rimini una banda specializzata nello spaccio di cocaina. In manette, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip, sono finiti cinque albanesi. Altri tre sono attualmente ricercati. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i cinque, tutti con precedenti alle spalle, avevano mobilizzato lo spaccio della roga nella zona del Porto Canale, di via Tripoli e via Giovanni XXIII, con sortite anche a Misano e Cattolica.

Il covo era un bar di Marino Centro, gestito da un’altra albanese, non coinvolta pienamente nel giro dei connazionali. La banda occultava la “neve” nelle fioriere in attesa di ricevere i clienti, non solo turisti, ma anche giovani riminesi. Quotidianamente venivano vendute oltre una decina di dosi. Gli spacciatori facevano il riferimento nel milanese, acquistando 100 grammi di polvere bianca purissima durante ogni trasferta. Quindi veniva tagliata e suddivisa in dosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento