Struttura abusiva: sigilli all'area esterna di un ristorante

Dagli accertamenti sarebbe emerso un aumento della superficie non regolare, che di fatto ha reso la struttura abusiva

La Polizia Locale di Rimini ha sequestrato al termine di un controllo l'area esterna di un ristorante di Viserba. Dagli accertamenti sarebbe emerso un aumento della superficie non regolare, che di fatto ha reso la struttura abusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento