rotate-mobile
Cronaca Riccione

Struttura inagibile e mancanza di allacci fognari, il Comune chiude il Nikka

Le irregolarità hanno fatto scattare la serrata della discoteca finita più volte nei guai per risse, spaccio e alcol ai minorenni

In passato il Nikka di Riccione era finito più volte nei guai con la discoteca che era stata chiusa dalle forze dell'ordine per spaccio, risse e alcol ai minorenni. Questa volte, però, a far scattare lo stop è stato il Comune della Perla Verde che ha rilevato diverse irregolarità edilizie nel locale. In particolare, a finire nel mirino dei tecnici, sono stati gli scarichi fognari che finivano nelle caditoie delle acque bianche. Ulteriori accertamenti, poi, hanno permesso di scoprire la mancanza di agibilità per l'unità immobiliare curata dal Tribunale di Rimini in seguito a un sequestro di beni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Struttura inagibile e mancanza di allacci fognari, il Comune chiude il Nikka

RiminiToday è in caricamento