Studentessa spagnola in Erasmus: "Sono stata violentata in un locale"

La ragazza ha raccontato ai carabinieri di aver subìto uno stupro, i medici del pronto soccorso hanno rilevato delle lievi lesioni esterne

Ha riferito di essere stata violentata, forse da due uomini italiani, la studentessa Erasmus di nazionalità spagnola, che sabato nel tardo pomeriggio si è presentata ai carabinieri del comando provinciale di Rimini per sporgere denuncia. La ragazza, 20enne, in compagnia di altri studenti stranieri provenite da altri Paesi europei, a Rimini per l’Erasmus, ha riferito solo alcuni flash, ricordi annebbiati probabilmente dall’assunzione di alcol. Secondo il racconto della vittima, insieme ad un'amica sarebbero andate in una nota discoteca nella zona del porto riminese nella notte tra venerdì e sabato. Qui, la 20enne, avrebbe iniziato a bere smodatamente dei drink in compagnia di due uomini per poi appartarsi con loro ma, agli inquirenti dell'Arma, ha spiegato di non saperli descrivere proprio a causa del troppo alcol ingerito. Un "buco" nella memoria della vittima che va dalla mezzanotte fino alle 4 del mattino quando, gli amici, l'avrebbero recuperata dal locale e portata a casa.

Solo alla mattina di sabato, una volta sveglia, la studentessa ha accusato dei fastidi alle parti intime e si sarebbe resa conto di essere stata violentata. E’ stata quindi accompagna, dalla tutor, in pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato lievi lesioni esterne che non escluderebbero però una possibile violenza sessuale anche se, internamente, non ci sarebbero ferite. Quindi la giovane si è rivolta ai carabinieri per sporgere denuncia. Le indagini ora tenteranno di ricostruire le ore in cui si sarebbe consumata la violenza, intorno all’1 di notte, senza escludere alcuna pista. Al vaglio dei carabinieri anche le immagini delle telecamere a circuito chiuso, che sorvegliano la discoteca e le strade circostanti, con la speranza che possano emergere ulteriori particolari per confermare la versione della 20enne e individuare gli autori della violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento