Studenti riminesi in viaggio a Cracovia nei luoghi della memoria

Al viaggio studio, che si concluderà il 10 maggio, parteciperanno 48 dei 177 studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado di Rimini che hanno partecipato, da ottobre ad aprile, al seminario di formazione Storie di bambini e adolescenti sotto il Terzo Reich

E’ partito martedì pomeriggio il pullman per il viaggio studio in Polonia con destinazione Cracovia (ex ghetto, luoghi della presenza ebraica prima della Shoah) e il complesso di Auschwitz-Birkenau che costituiva il più grande luogo mai costruito prima per la detenzione di centinaia di migliaia di prigionieri, per il lavoro coatto e per l'assassinio di massa degli ebrei dell'Europa occidentale.

Al viaggio studio, che si concluderà il 10 maggio, parteciperanno 48 dei 177 studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado di Rimini che hanno partecipato, da ottobre ad aprile, al seminario di formazione Storie di bambini e adolescenti sotto il Terzo Reich (1933-1945) promosso e organizzato dal Comune di Rimini nell'ambito del cinquantesimo anno di Attività a favore della memoria della deportazione e della Shoah e della Resistenza (1964-2014) in memoria di Luciano Gambini. In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale partecipa al viaggio l'Assessore alle Politiche Giovanili Sara Visintin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento