Studenti spacciano allucinogeni: arrestati a Misano

I Carabinieri di Misano Adriatico hanno arrestato due studenti bolognesi di 17 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri di Misano Adriatico hanno arrestato due studenti bolognesi di 17 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno notato i ragazzi nei pressi di un bar di Portverde mentre stavano confezionando uno spinello. Le successivi perquisizioni domiciliari hanno permesso di trovare e sequestrare 30 grammi di hashish, 41 di marijuana, 11 di mdma ed un grammo di sostanza vegetale con principio allucinogeno.

Il tutto, insieme ad un bilancino elettronico di precisione atto al confezionamento di dosi da adibire allo spaccio al minuto, è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento