menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclista stuprata nei pressi del Palacongressi, caccia all'aggressore

Uno stupro nella notte di Rimini: una ragazza rientrava in casa in bicicletta quando si è imbattuta in un uomo che l'avrebbe fermata e quindi violentata

Uno stupro nella notte di Rimini: una ragazza rientrava in casa in bicicletta quando si è imbattuta in un uomo che l'avrebbe fermata e quindi violentata. Ed ora è caccia in tutto il Riminese all'aggressore di una giovane di 25 anni: il suo aggressore viene descritto  come un extracomunitario magrebino. La ragazza rientrava a casa poco dopo le 3,30 della  notte tra  giovedì e venerdì, attraversando in bici il parco Ausa.

 

A quel punto, sarebbe stata bloccata dall'uomo che l'avrebbe pedinata cogliendo il momento in cui la ciclista è scesa dalla bicicletta per attraversare la strada. Quindi l'ha fermata con la forza all'altezza del nuovo Palacongressi e violentata. L'aggressore avrebbe approfittato del fatto che la giovane era scesa dalla bici per attraversare via della Fiera. La ragazza, appena ripresasi e rientrata a casa, ha avvisato i genitori che l'hanno accompagnata all'ospedale Infermi dove i medici avrebbero confermato la violenza. Per il momento le indagini delle forze dell'ordine sono a tutto tondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento