Successo a Riccione per la cena di beneficenza a favore dei progetti di Rimini Autismo

"Fai un salto a pranzo da noi!": 400 partecipanti, 40 volontari addetti al servizio, 6.200 euro di ricavato netto

Si rinnova di anno in anno il successo del tradizionale convivio di beneficenza a favore di Rimini Autismo che si è svolto domenica 3 dicembre nella tensostruttura della Parrocchia di San Martino a Riccione. Ottava edizione, circa quattrocento partecipanti, quaranta volontari addetti al servizio, di cui una brigata di cucina capitanata dallo chef dell’Hotel Amati, Giuseppe Spadaro. Anche quest’anno hanno prestato la loro opera i volontari dell’Associazione Rimini per Tutti Onlus per la fornitura e magistrale cottura del pesce alla brace e, fra gli addetti al servizio ai tavoli, si sono distinti con ormai dimestichezza e disinvoltura sindaci, assessori e consiglieri dei Comuni di Rimini, Riccione e Misano Adriatico. Il menù, tipicamente romagnolo a base di pesce, rappresenta il fiore all’occhiello di questo appuntamento, molto apprezzato dagli amici e sostenitori dell’associazione che colgono questa occasione per manifestare condivisione all’attività e ai progetti di Rimini Autismo. Nel corso del convivio si è svolta anche una sottoscrizione con tanti premi in palio offerti da aziende del territorio, fra cui cesti natalizi e oggettistica di vario genere. Ricavato netto dell’evento 6.200 Euro. Il pranzo, nelle sue diverse edizioni, è stato occasione per presentare i progetti in corso e futuri dell’associazione e per condividerne alcuni che anche questo evento di raccolta fondi contribuisce a sostenere.

PROGETTI CHE VERRANNO SOSTENUTI ANCHE CON I PROVENTI DELLA CENA
Rimini Autismo promuove e organizza tutto l’anno per le famiglie e per i ragazzi (di tutte le età) tanti progetti e attività sul territorio, fra questi:
Centro Estivo in Villa. Presso Villa Del Bianco di Misano Adriatico ogni estate vengono ospitati dai quindici ai venti ragazzi con disturbi dello spettro autistico, residenti con le loro famiglie nel territorio di Rimini e Provincia. Obiettivi di questo importante progetto sono la realizzazione di autentica inclusione sociale e la possibilità di offrire ai ragazzi una vasta gamma di esperienze che stimolino, divertendoli, le loro competenze e le loro autonomie. Il progetto è finanziato in parte dai Comuni di provenienza dei vari ragazzi, dai Piani di Zona e dal Comune di Misano Adriatico (capofila del progetto), in parte dalla Ausl e in parte dall’Associazione.

Pasqua e Natale in Villa. A Villa Del Bianco, durante il periodo natalizio in cui non c’è scuola, vengono organizzati pomeriggi di supporto alle famiglie, con uscite divertenti e stimolanti per i ragazzi che vengono affiancati da educatori specializzati e interamente pagati dall’associazione con i fondi delle donazioni.  

Libera Uscita è il progetto che ha come fine quello di favorire la capacità di relazione (che rappresenta una delle principali difficoltà nei soggetti con autismo), il contatto con gli altri, la conoscenza e l’amicizia fra coetanei dalle esigenze affini, facendo crescere la consapevolezza di sé e l’autostima. A seconda delle caratteristiche, delle autonomie e delle competenze e seguendo un criterio di uniformità di comportamento e di risposta alla socialità, i ragazzi sono suddivisi in tre sotto gruppi.

Arcobaleno è il progetto ‘giovani’ rivolto ai ragazzi da 11 a 17 anni per creare occasioni di divertimento e di socializzazione per il tempo libero dei ragazzi accompagnati da educatori professionali al fine di stimolare l’autonomia e avvicinarli agli stili di vita propri dell’età, anche con la collaborazione di fratelli o parenti e/o coetanei. Inoltre il progetto ha anche l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica invitando tutti coloro che fossero interessati a conoscere e a socializzare con i ragazzi di Rimini Autismo

Codice Blu è il gruppo ‘giovanissimi’ dell’associazione Rimini Autismo. Lo spirito che anima questo gruppo di famiglie con bambini dai 0 ai 10 anni è l’accoglienza nei confronti di chi entra per la prima volta a far parte di una associazione di famiglie che condividono la stessa esperienza nell’autismo. Accoglienza, condivisione e spirito di gruppo si concretizzano in momenti conviviali, di incontro, gioco e divertimento per genitori e figli. Le occasioni di incontro, organizzate in contesti informali e adatti ai bambini, sono un valido supporto per tutta la famiglia.

Piccoli Passi Presso Villa Del Bianco, dall’autunno 2017 è attivo il progetto “Piccoli Passi” dedicato a genitori e figli che fanno parte del gruppo “Codice Blu” (fascia di età 0\10) di Rimini Autismo. Trattasi di momenti di ritrovo con interessanti laboratori, per trascorrere alcune ore di leggerezza e svago, per liberare la mente e pensare solo al divertimento. I laboratori sono condotti da genitori e volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento