rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

"Succhiano" 180 litri di gasolio dai mezzi nel parcheggio, arrestati

I tre individui si erano infilati nel cortile di un'azienda di macchine per il movimento terra armati di tubo di gomma e taniche per svuotare i serbatoi

Tre "vampiri" di gasolio sono stati arrestati dai carabinieri di Rimini che, nel pomeriggio di sabato, li hanno sorpresi a "succhiare" il carburante dai serbatoi di alcuni mezzi pesanti in sosta. Il colpo è stato messo a segno ai danni di un'azienda di movimento terra nella zona del Villaggio I Maggio coi malviventi che erano riusciti ad entrare nel piazzale della ditta. Armati di tubo di gomma hanno iniziato a depredare i veicoli ma le loro manovre sono state smascherate dalle telecamere di videosorveglianza e, il titolare della ditta, ha dato l'allarme facendo intervenire i carabinieri che hanno sorpreso i malviventi mentre stavano portando via 180 litri di gasolio. La pattuglia dell'Arma ha catturato il trio e, a finire in manette, sono stati un 49enne, un 48enne e un 26enne che nella mattinata di lunedì sono stati processati per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Succhiano" 180 litri di gasolio dai mezzi nel parcheggio, arrestati

RiminiToday è in caricamento