Sudamericani violenti, convalidati i tre arresti

Sono stati convalidati lunedì mattina gli arresti dei tre sudamericani, due dominicani di 24 e 27 anni ed un venezuelano di 30, che alle prime luci dell’alba di sabato hanno aggredito alcuni ragazzi

Sono stati convalidati lunedì mattina gli arresti dei tre sudamericani, due dominicani di 24 e 27 anni ed un venezuelano di 30, che alle prime luci dell’alba di sabato hanno aggredito con calci, pugni ed una spranga due gruppi di giovani a Marina Centro e Rivabella. Due aggressioni particolarmente violente, anche se gli inquirenti al momento escludono l'ipotesi che anche in Riviera si stiano organizzando delle bande di giovani criminali.

Il dominicano di 24 anni è stato trovato anche con 3 grammi di marijuana. La prima aggressione si è consumata in via Mantegazza. Vittime alcuni studenti spagnoli, a Rimini con il progetto Erasmus. Un ragazzo nel violento episodio ha riportato lesioni al volto guaribili in 30 giorni. A Rivabella invece sono stati aggrediti un 18enne ed un 22enne di Palmanova. Uno dei due ha riportato lesioni guaribili in dieci giorni. Quest’ultimi hanno chiamato il 113. Le Volanti hanno catturato i tre sudamericani.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento