Bussano per eseguire lo sfratto, ingegnere si lancia dal terzo piano e muore

E' quanto successo lunedì mattina, mentre era in corso una procedura forzosa per uno sfratto del professionista dai locali occupati dal suo studio

++ QUI L'AGGIORNAMENTO DELLA VICENDA ++

Una tragedia nella mattina, a Rimini. Un uomo, un ingegnere di 52 anni, si è lanciato dal terzo piano di un condominio, in via Tristano e Isotta. E' quanto successo lunedì mattina, mentre era in corso una procedura forzosa per uno sfratto del professionista dai locali occupati dal suo studio. L'uomo, all'azione dell'ufficiale giudiziario, si sarebbe improvvisamente buttato giù da una finestra, morendo sul colpo nello schianto al suolo, nel cortile del condominio. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento