rotate-mobile
Cronaca

Sul treno senza biglietto, passeggero aggredisce gli agenti della Polfer

Parapiglia sul convoglio dopo che lo straniero si è rifiutato di fornire le proprie generalità al controllore

Un vero e proprio parapiglia quello che si è scatenato sul treno Intercity diretto al sud nel pomeriggio di mercoledì dopo che un passeggero senza biglietto si è rifiutato di fornire le proprie generalità al controllore per la multa. L'addetto di Trenitalia è stato costretto a chiedere l'intervento della Polfer che ha fatto scendere l'uomo alla stazione di Rimini per controllarlo ma, anche davanti agli agenti, l'esagitato si è dapprima rifiutato per poi scagliarsi contro le divise prendendo gli agenti a calci e pugni nel tentativo di fuggire. Nel tafferuglio uno degli agenti è rimasto ferito ma, alla fine, è stato possibile bloccare l'esagitato e portarlo negli uffici dove è stato identificato per un dominicano di 23 anni e arrestato per resistenza e lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza biglietto, passeggero aggredisce gli agenti della Polfer

RiminiToday è in caricamento