Sulla spiaggia della Regina in 2mila "Con il naso all'insù"

Occhi puntati in alto per seguire le peripezie a mezz’aria dei temerari voli acrobatici degli otto aereoplani Yak Italia

Domenica pomeriggio all’insegna delle emozioni quella vissuta dai 2.000 cittadini e turisti che hanno affollato la spiaggia libera di Cattolica per l’evento “Con il naso all’insù”. “Un evento che dopo sei edizioni continua ad attirare sempre più l’attenzione del pubblico, offrendo un pomeriggio di divertimento e spettacolo in spiaggia – commenta Maurizio Arduini, titolare di Birra Viola, organizzatore dell’evento insieme all’associazione sportiva Turbolenza – Un bellissimo successo, che ha vinto anche sul maltempo”.

Hanno partecipato allo show anche il sindaco di Cattolica Mariano Gennari e l’Assessore al Turismo e Attività Economiche Nicoletta Olivieri. Presente tra gli ospiti anche la modella Paola di Benedetto. Hanno mantenuto le promesse di spettacolarità i “navigatori dell’atmosfera”, gli Atmonauti, che hanno mostrato come il corpo umano, senza l’ausilio di nessun accessorio, sia in grado di effettuare un vero e proprio volo orizzontale, simulando il passaggio delle Frecce tricolore.

Oltre 35 paracadutisti professionisti sono atterrati sulla battigia della Regina, davanti al Lamparino, dopo aver compiuto esibizioni esilaranti da 4.000 metri di altezza. Tutti grandi campioni della disciplina i paracadutisti che si sono lanciati dai due aeroplani Pilatus Porter e il ‘furgone dell'aria’ Skyvan, regalando uno show che ha tenuto incollato all’insù il naso di tutto il pubblico. Occhi puntati in alto per seguire le peripezie a mezz’aria dei temerari voli acrobatici degli otto aereoplani Yak Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento