Svalca la recinzione di casa prima dell'arrivo dei Carabinieri, evasore finisce in manette

I Carabinieri di Miramare hanno arrestato domenica mattina un 26enne romeno, in Italia senza fissa dimora, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Roma

I Carabinieri di Miramare hanno arrestato domenica mattina un 26enne romeno, in Italia senza fissa dimora, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Roma. L'individuo è responsabile di una rapina ad una persona avvenuta in Roma nel 2010. L’arrestato ha comunque ottenuto gli arresti domiciliari nell’albergo ove attualmente è alloggiato.

I militari dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Rimini Flaminia hanno invece arrestato in flagranza per evasione un napoletano di 20 anni Durante il controllo dei militari è stato sorpreso mentre stava scavalcando la recinzione del giardino della sua abitazione, luogo dove stava scontando la misura cautelare a cui era sottoposto. L’arrestato ora è al carcere di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento