Cronaca

Svaligia gli hotel chiusi per la pandemia: furti da migliaia di euro tra tv, alcolici e attrezzi

Il ladro è stato arrestato dai Carabinieri di Cattolica che hanno trovato in casa la refurtiva, all'appello manca però altra merce rubata

Elettrodomestici da cucina, tv, attrezzi da lavoro, alcolici e generi alimentari. Non ha risparmiato nulla un ladro 41enne, originario del Lazio e già ben noto alle forze dell'ordine, che negli ultimi tempi ha preso di mira gli hotel di Cattolica, chiusi in questi mesi a causa della pandemia. Il malvivente, ormai domiciliato nella Regina, è finito in manette, dopo le indagini dei Carabinieri. Ad incastrarlo sono state le immagini di videosorveglianza di un hotel dove aveva rubato lo scorso 29 gennaio. E, grazie, ai video i militari sono riusciti ad individuarlo. L’uomo è accusato di furto aggravato e ricettazione di materiale trafugato dalle strutture alberghiere. Nel colpo di gennaio, il 41enne era entrato nell’albergo forzando una finestra per poi andar via con una impastatrice planetaria, una idropulitrice e generi alimentari e superalcolici per un valore totale di circa tremila euro. Dopo averlo identificato, i militari hanno richiesto un provvedimento di perquisizione che ha permesso di ritrovare nella sua abitazione materiale di ogni tipo proveniente dai furti in altri hotel ma anche attrezzi per 4mila euro trafugati da stabilimenti balneari.

Le forze dell'ordine hanno infatti scovato nell'abitazione integratori proteici ed alimentari trafugati ad un rivenditore nel maggio 2020; elettrodomestici per cucina (impastatrici, bilance, forni a microonde) trafugati da due strutture alberghiere di Cattolica tra novembre e dicembre 2020; televisori ed altri piccoli elettrodomestici sottratti da un albergo di cattolica nel maggio 2020. All'appello manca altra merce rubata di cui i carabinieri hanno trovato traccia esclusivamente sul cellulare dell’uomo e non escludono che questa sia stata già
oggetto di vendita e ricettazione. L’uomo è stato quindi condotto in carcere a Rimini, in attesa dell'interrogatorio di garanzia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligia gli hotel chiusi per la pandemia: furti da migliaia di euro tra tv, alcolici e attrezzi

RiminiToday è in caricamento