menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tabacchi clandestini nel locale, scatta la multa della polizia di Stato

I controlli dell'Amministrativa hanno fatto emergere diverse irregolarità

Pesante multa per il titolare di un locale di Bellaria, visitato nella serata di giovedì dal personale della Divisione Amministrativa della Questura di Rimini e dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine che hanno rilevato numerose irregolarità. Delle 22 persone identificate all'interno, 16 erano stranieri e la maggior parte erano delle vecchie conoscenze delle forze dell'ordine. Un controllo approfondito ha permesso di trovare 15 confezioni di melassa contenente tabacco per narghilè risultate prive del bollo dei Monopoli di Stato, del marchio CE e della traduzione in italiano del contenuto.

Al titolare del locale, un cittadino marocchino, è stata contestata la mancata presenza dell'apparecchio per alcoltest, l'assenza degli estintori, la mancanza dell'autorizzazione alla diffusione della musica e il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione anti-covid. L’aria all’interno del locale, nello specifico nella zona meno vicina alla parete esterna lasciata aperta, risultava satura di fumo e apertamente in contrasto con la normativa che, dal 2015 impone il tale divieto nei locali pubblici. Il controllo si è concluso con il sequestro dei tabacchi irregolari, affidati ai militari della Guardia di Finanza, e con una sanzione da 2383 euro per il titolare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento