Taccheggiatrice colpisce da 'Oliviero': ma viene bloccata ed arrestata

Uno degli indumenti, equipaggiato di un secondo dispositivo di allarme, ha fatto suonare i sistemi anti furto. La proprietaria del negozio, senza indugio, ha chiamato i carabinieri

Taccheggiatrice nella 'rete' dei Carabinieri. Si tratta di una 25enne di nazionalità ucraina, arrestata giovedì sera per furto aggravato. La donna ha colpito al centro commerciale “Oliviero”. Dopo aver rotto il dispositivo antitaccheggio di alcuni indumenti, è uscita dal negozio senza pagare. Uno degli indumenti, equipaggiato di un secondo dispositivo di allarme, ha fatto suonare i sistemi anti furto. La proprietaria del negozio, senza indugio, ha chiamato i carabinieri, ponendosi all’inseguimento. Gli uomini dell'Arma sono riusciti a bloccare la fuggitiva e a recuperare la refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento