Taglio del nastro per la controversa passerella sull'invaso del ponte di Tiberio

L'opera corre lungo il lato delle mura in sponda destra lato centro storico, realizzata in acciaio zincato e dal piano di calpestio in doghe di legno di larice montate su grigliato in acciaio zincato

Tutto pronto per l’apertura della passerella sospesa, tratto distintivo del progetto di riqualificazione del bacino del Ponte di Tiberio denominato Tiberio 4. Una nuova passerella che corre lungo il lato delle mura in sponda destra lato centro storico, realizzata in acciaio zincato e dal piano di calpestio in doghe di legno di larice montate su grigliato in acciaio zincato, quella che verrà aperta al pubblico nella giornata di domani sabato 31 marzo. Come noto la passerella sospesa è solo il primo dei quattro interventi in cui è stato progettato il Tiberio 4, a cui già nella prossima settimana farà seguito l’apertura alla circolazione della via Bastioni settentrionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento