"Tante, troppe rapine", Confcommercio lancia un nuovo incontro sul tema della sicurezza

Onelio Banchetti: "Ancora una volta ci ritroviamo a dover esprimere la nostra piena solidarietà alle persone colpite da malviventi"

Il presidente provinciale di Federpreziosi – Confcommercio, Onelio Banchetti, si fa portavoce della solidarietà di commercianti e imprenditori dopo l'impennata di rapine, l'ultima delle quali a un laboratorio orafo, dei giorni scorsi. "Ci risiamo. Ancora una volta ci ritroviamo a dover esprimere la nostra piena solidarietà alle persone colpite da rapine – dice Onelio Banchetti, presidente provinciale di Federpreziosi - Confcommercio. - Davvero tante, troppe ormai quelle che interessano le attività commerciali e gli imprenditori del nostro territorio. Nessun Comune della nostra provincia è indenne, dai centri più piccoli a quelli maggiormente abitati. Atti vili, violenti, come l’ultimo in ordine di tempo accaduto a Rimini che ha colpito il nostro collega Ivan del laboratorio orafo di via Chiabrera. Aggredito, immobilizzato e rapinato da persone senza scrupoli. A lui va tutta la nostra solidarietà e gli auguri di pronta guarigione, se mai da un trauma così pesante si possa guarire realmente. Sono molto dispiaciuto per quanto gli è accaduto, non ci sono parole facili in questi momenti di rabbia e angoscia. Ma non possiamo farci prendere dal senso di impotenza. Dobbiamo continuare a combattere questa piaga e per questo proseguiamo i confronti con le istituzigoni e le forze dell’ordine per trovare una soluzione. Come Federpreziosi e Confcommercio stiamo organizzando per gennaio un nuovo incontro sul tema della sicurezza, insieme alle categorie maggiormente colpite dai fatti criminosi, perché siamo convinti che solamente tutti uniti potremo trovare una soluzione concreta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento