Cronaca

Tari, agevolazioni alle imprese per lo smaltimento di rifiuti speciali e assimilati agli urbani

Messi in campo dal Comune di Poggiotorriana, c'è tempo fino al 30 aprile per presentare all'Ufficio Tributi i dati relativi all’anno 2016

Il Comune di Poggiotorriana ricorda alle imprese che in base al vigente regolamento comunale sulla TARI del Comune di Poggio Torriana (artt. 30 e seguenti) le utenze non domestiche possono beneficiare annualmente di diverse agevolazioni sulla tassa rifiuti. La condizione è che nei medesimi locali e aree avvenga la contestuale produzione di rifiuti speciali non assimilati, tossici e nocivi, e rifiuti urbani o assimilati agli stessi; ed anche nel caso in cui questi vengano avviati al recupero presso ditte diverse dal soggetto gestore (attualmente HERA S.p.A.). 
 
Per poter usufruire di tali riduzioni è necessario trasmettere la documentazione disposta dal comune e scaricabile dal sito www.comune.poggiotorriana.rn.it con i relativi allegati, entro il 30 aprile di ogni anno a mezzo pec all' indirizzo comune.poggiotorriana@legalmail.it  I dati richiesti sono i quantitativi di rifiuti prodotti e avviati al recupero e/o smaltiti da imprese a ciò abilitate, relativi all’anno precedente (e quindi al 2016). 
 

Alle utenze che hanno già ricevuto, a preventivo, la riduzione sull’anno 2016, che la stessa è subordinata alla dimostrazione del raggiungimento di almeno il 30% della produzione annua di rifiuti assimilati, da presentare a consuntivo all'ufficio Tributi del comune, sempre entro il 30 aprile 2017, corredandola di copia di tutti i formulari relativi. Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio Tributi al numero 0541629701 int. 1-4 o scrivere a urp@comune.poggiotorriana.rn.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari, agevolazioni alle imprese per lo smaltimento di rifiuti speciali e assimilati agli urbani

RiminiToday è in caricamento