Tari, si attende l'ok del consiglio comunale per la proroga del pagamento al 20 luglio

a proposta per un prolungamento dei tempi per il versamento della prima rata deriva dal ritardo con cui una ridottissima parte dei bollettini (circa il 3 per cento), è stata recapitata nei giorni scorsi ai contribuenti

La quinta Commissione ha espresso parere favorevole (11 favorevoli e 1 astenuto) alla proposta di proroga della scadenza della prima rata per il pagamento della Tari, inizialmente fissata al 30 giugno e che slitterà al 20 luglio. La proposta sarà discussa già questa sera in Consiglio Comunale, in modo tale da rendere effettiva la proroga già da domani. La proposta per un prolungamento dei tempi per il versamento della prima rata deriva dal ritardo con cui una ridottissima parte dei bollettini (circa il 3 per cento), è stata recapitata nei giorni scorsi ai contribuenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la ratifica che arriverà dal Consiglio Comunale, i contribuenti avranno tempo di regolarizzare la propria posizione entro il 20 luglio, senza incorrere in more o sanzioni.   Per informazioni e chiarimenti sul pagamento della Tari o per chi avesse necessità di avere copia del modello F24 è possibile rivolgersi agli uffici dedicati di via Ducale 7 lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle 9,30 alle 13 e giovedì dalle 9,30 alle 15,30 (tel. 0541 704637 – 704639 – 704176). Si ricorda che il pagamento della Tari può essere effettuato presso qualunque sportello bancario, postale e per via telematica (home banking), utilizzando i modelli F24 già forniti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento