rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Dopo aver ricevuto le cure la tartaruga torna in mare, una Pasqua speciale con Fondazione Cetacea

Sono stati in molti a scegliere di trascorrere una giornata alla scoperta del Porto di Rimini. Con “Ti porto al porto” organizzato dal Club Nautico di Rimini

Sono stati in molti a scegliere, nelle giornate del 9 e 10 aprile, di trascorrere una giornata alla scoperta del Porto di Rimini. Con “Ti porto al porto” molte le attività di aggregazione. Sicuramente il momento più emozionante si è registrato quando un bellissimo esemplare di tartaruga è stato liberato in mare dagli addetti della Fondazione Cetacea, si trattava di un esemplare curato nell'ospedale delle tartarughe di Fondazione Cetacea.

Ma il programma al porto, sotto la spinta del Club Nautico Rimini, è stato davvero denso di iniziative. Mostre fotografiche (foto d'epoca, storia dell'Isola delle Rose, Museo della Marineria diffuso) esposizione di strumenti e attrezzi d'epoca del Museo E' Scaion, legati alla pesca in mare, esposizione di barche d'epoca e attuali, racconti dei pescatori e degli sportivi, tecniche di riparazione di una rete da pesca, dimostrazione in mare degli antichi sistemi di pesca,  simulatori  della Fipsas per imparare a pescare con la canna, esibizioni di windsurf e kite, visita alle motovedette della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto.

Inoltre tante associazioni di volontariato hanno presentato i loro progetti e non mancherà la valorizzazione gastronomica di prodotti del nostro mare e delle nostre colline e la scoperta dei prodotti di Blueat , con il loro granchio blu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo aver ricevuto le cure la tartaruga torna in mare, una Pasqua speciale con Fondazione Cetacea

RiminiToday è in caricamento