Tasi, lunedì scade il termine per il versamento. Ecco come calcolare l'importo

Per aiutare i contribuenti nel calcolo dell'imposta da versare, oltre che nella compilazione e stampa del modello F24, è disponibile sempre sul sito internet del Comune un software per il calcolo on-line che contiene già tutte le aliquote

Lunedì scade il termine per il versamento in acconto dell'IMU e della TASI, pari al 50% dell'importo annuo dovuto. Entro il 16 dicembre 2014 dovrà poi essere corrisposta la seconda rata a conguaglio. E' ammesso il pagamento in unica soluzione entro il 16 giugno. Sul sito del Comune (www.comune.rimini.it) è possibile trovare tutte le informazioni per il calcolo ed il pagamento delle imposte.

Per aiutare i contribuenti nel calcolo dell'imposta da versare, oltre che nella compilazione e stampa del modello F24, è disponibile sempre sul sito internet del Comune un software per il calcolo on-line che contiene già tutte le aliquote approvate e che, pertanto, consente di calcolare le imposte da versare inserendo solo alcuni dati, quali la rendita catastale (riportata in visura o nell'atto notarile o recuperabile accedendo al sito dell'Agenzia delle Entrate ed inserendo il proprio codice fiscale, gli identificativi catastali e la provincia di ubicazione per qualsiasi immobile), la quota di possesso, oltre che il periodo di possesso (se inferiore ai 12 mesi).

Per ogni informazione: tributi@comune.rimini.it – 0541.704631

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento