Tassa sui rifiuti, il Comune: "Sempre agito secondo quanto la legge"

Così il Comune di Rimini interviene in merito alla questione della determinazione della tassa sui rifiuti

"L'amministrazione comunale ha sempre agito secondo quanto stabilisce la legge". Così il Comune di Rimini interviene in merito alla questione della determinazione della tassa sui rifiuti. Spiega l'amministrazione: "Il Comune di Rimini, sulla base del regolamento vigente che non ha avuto nessuna contestazione o prescrizione da parte del Ministero dell’Economia e Finanza, ricorda che tecnicamente quella sui rifiuti è una tariffa binomia, in quanto composta da una quota fissa legata ai metri quadrati dell'immobile occupato ed una quota variabile legata al numero dei componenti il nucleo familiare".

"Il Comune di Rimini, nell'ottica di perseguire un comportamento virtuoso a totale garanzia e tutela dei diritti dei cittadini, ha sempre utilizzato la superficie complessiva dell'immobile (quindi appartamento + garage +cantina, ecc.) per determinare l'importo della tassa, evitando la moltiplicazione nel calcolo delle pertinenze rispetto al numero degli occupanti, oggetto appunto della contestazione a diversi Comuni del Paese - prosegue l'amministrazione -. In concreto, riprendendo l'esempio fatto da alcuni quotidiani, per una casa di 125 metri metri quadrati in totale, di cui 100 di abitazione, 15 di garage e 10 di cantina , a Rimini la tassa viene calcolata con una quota fissa rapportata a 125 metri quadrati, più una sola quota variabile rapportata al numero degli occupanti. E non dunque moltiplicando per 2 o per 3 (appartamento più pertinenze - garage e cantina) la quota variabile legata al numero di occupanti. In ogni caso, visto che la materia è da almeno due anni oggetto di dibattito in sede nazionale e Anci, l’amministrazione comunale di Rimini è costantemente in contatto con questi istituti per ogni ulteriore approfondimento, così come ribadisce la disponibilità dei suoi uffici a fornire ai cittadini ogni informazione in merito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento