menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taxisti abusivi senza assicurazione e senza licenza presi vicino all'aeroporto

Trasportavano abusivamente passeggeri, come se guidassero un taxi regolare, senza avere i titoli autorizzativi necessari

Trasportavano abusivamente passeggeri, come se guidassero un taxi regolare, senza avere i titoli autorizzativi necessari. Protagonisti della vicenda, un 32enne italiano di origini moldave residente nel marchigiano e un 21enne originario della provincia di Siracusa e residente nel Pesarese, fermati dalla Polizia Stradale di Riccione, nel corso del fine settimana, nei pressi dell'aeroporto di Rimini.

Nel dettaglio gli uomini della Polstrada, impegnati nell'operazione 'Taxi Driver',  hanno bloccato, il 32enne perchè circolava,  al momento senza persone a bordo,  con un assicurazione falsificata. L'uomo, oltre a una denuncia per ricettazione e falsità in scrittura privata, ha ricevuto una sanzione amministrativa da 841 a 3.366 euro e si è visto sequestrare l'autovettura e sospendere la patente di guida. I

l 21enne, invece, è stato fermato mentre trasportava alcuni passeggeri adibendo di fatto un'autovettura ad uso privato a veicolo di noleggio con conducente. Oltre alla mancanza dei titoli per il veicolo, l'uomo era anche sprovvisto, perché mai ottenuto, il certificato di abilitazione professionale: oltre a subire una serie di contestazioni amministrative per oltre 600 euro si è visto bloccare il veicolo per 2 mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento