Teatro Galli: Apir srl sponsorizza il progetto della nuova segnaletica

Servirà per la valorizzazione dei percorsi del nuovo teatro, l'azienda fornirà gratuitamente un progetto di wayfinding

La Giunta comunale ha accettato la proposta di sponsorizzazione per la produzione e installazione della segnaletica per la valorizzazione dei percorsi del Teatro Amintore Galli avanzata dal titolare Pietro Angelini dell’antica azienda riminese Angelini Incisore, ora nota nel mondo come Apir srl. Con una proposta formalizzata nei giorni scorsi e oggi resa operativa dalla decisione della Giunta comunale l’ Apir ha offerto la propria disponibilità a fornire gratuitamente un progetto di wayfinding con il quale produrre e installare la segnaletica per la valorizzazione dei percorsi del nuovo teatro. Un’attività che naturalmente non potrà che nascere dalla stretta collaborazione della ditta con i tecnici comunali che seguono in prima persona la realizzazione del teatro e la Soprintendenza.

Sarà attraverso questo lavoro comune che il teatro potrà contare fin dalla sua inaugurazione su una segnaletica dedicata come materiali e caratteri, appositamente studiata per indirizzare il pubblico ai vari piani e orientarlo per individuare locali, palchi, posti, servizi e percorsi di sicurezza. Una disponibilità che trova le sue motivazioni nel fatto che proprio il prossimo anno, in cui al termine dei lavori di ricostruzione si prevede l’apertura del teatro, coinciderà anche con i festeggiamenti del suo 100° anniversario. Una disponibilità, quindi che si configura come un omaggio alla città, a contropartita della quale l’antica ditta “Angelini” chiede solo che l’iniziativa possa essere ricordata nei propri materiali di comunicazione.

La collaborazione tra Comune di Rimini e Apir srl sarà formalizzata e diverrà operativa non appena si concluderanno i passaggi formali necessari che, per espresso volere della normativa, non rientrano nel Codice dei Contratti Pubblici ma hanno il solo obbligo del rispetto dei principi della trasparenza e della par condicio. Obblighi che verranno assolti nei prossimi giorni con la pubblicazione sul sito web del Comune di Rimini di un avviso per accertare che non vi siano altri operatori economici interessati al medesimo intento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento