Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Telefonate truffa a Misano, il Comune lancia l'allarme ai cittadini

Numerosi residenti sono stati raggiunti al telefono da dei sedicenti funzionari che li invitavano a pagare le spese del servizio di trasporto gratuito per l’assistenza ad anziani e disabili

Nella giornata di giovedì, a Misano Adriatico, numerosi residenti sono stati contattati telefonicamente da dei sedicenti funzionari del Comune. Il tenore della telefonata era sempre lo stesso: degli incaricati sarebbero passati casa per casa per riscuotere del denaro. La riscossione era un contributo necessario a coprire le spese del servizio di trasporto gratuito per l’assistenza anziani e disabili. In parecchi, stupiti per per quanto stava accadendo, hanno segnalato la cosa al centralino del Comune e gli addetti sono letteralmente caduti dalle nuvole spiegando ai cittadini che nessuno era stato stato incaricato di chiedere del denaro nè, tantomeno, di andarlo a riscuotere direttamente nelle abitazioni. In un comunicato stampa l'Amministrazione sottolinea che "tale servizio, come tutti sanno, viene offerto gratuitamente ai cittadini che necessitano di tale assistenza e sprona gli stessi cittadini a comunicare altre eventuali azioni di questo tipo sia all’Assessorato ai Servizi Sociali che alle autorità di polizia competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefonate truffa a Misano, il Comune lancia l'allarme ai cittadini

RiminiToday è in caricamento