menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stanato il 'funambolo' dei cellulari: alla guida con due telefoni contemporaneamente

Un vero e proprio giocoliere. Si potrebbe definire così l'automobilista fermato nella giornata di lunedì, quando da poco erano passate le 10, dalla Polizia Stradale di Rimini, sottosezione di Riccione, lungo la statale 16 "Adriatica"

Un vero e proprio giocoliere. Si potrebbe definire così l'automobilista fermato nella giornata di lunedì, quando da poco erano passate le 10, dalla Polizia Stradale di Rimini, sottosezione di Riccione, lungo la statale 16 "Adriatica", nel territorio del comune di Rimini. L'uomo, con ammirevoli capacità funamboliche, è stato infatti sorpreso alla guida addirittura mentre armeggiava con due telefoni cellulari.

"CON UNO MI GRATTAVO LA BASETTA" - Il conducente si è giustificato, con gli agenti che lo hanno colto in flagrante, dicendo che stava telefonando solamente con uno dei due cellulari, quello impugnato nella mano sinistra. Alla seguente domanda su cosa stesse facendo con il telefono nella mano destra in prossimità dell'orecchio, ha prontamente risposto "mi stavo grattando la basetta". Insomma, un vero e proprio fenomeno. Una mano per chiamare, un'altra per grattarsi. Volendo, ce ne vorrebbero altre due: magari per iniziare a guidare come si deve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento