Temperature in calo, a Riccione controllo costante di Geat e Protezione Civile

In previsione dell’abbassamento delle temperature che si è registrato nelle ultime ore a causa di un’ondata di freddo proveniente dall’Est Europa, Geat e Protezione Civile hanno attivato un monitoraggio costante sulle strade della città

In previsione dell’abbassamento delle temperature che si è registrato nelle ultime ore a causa di un’ondata di freddo proveniente dall’Est Europa, Geat e Protezione Civile hanno attivato un monitoraggio costante sulle strade della città al fine di prevenire ogni possibile disagio. Dalle previsioni del servizio metereologico Arpa Emilia Romagna, almeno fino a lunedì, oltre al brusco calo di temperature, sono previste gelate notturne e mattutine. Pronti ad intervenire i mezzi spargisale in caso di ghiaccio o neve secondo le modalità previste dal Piano Neve.
 
All’alba di questa mattina, in via precauzionale, si è proceduto allo spargimento di sale in via Mestre, sul cavalcavia e la rotonda adiacente all’autostrada e nel piazzale del Cimitero nuovo. Dai controlli effettuati su tutte le strade non sono emerse criticità.
I mezzi spargisale di Geat sono allertati ad intervenire in ogni evenienza in base alla durata e all’intensità delle condizioni climatiche. 90mila le tonnellate di sale in magazzino. 12 i volontari della Protezione Civile divisi in tre squadre da quattro persone pronti ad affiancare Geat negli accessi alle scuole, all’ospedale o sui marciapiedi.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento